Le 10 migliori spiagge in città

Il mensile Askmen stila la classifica delle città con le migliori spiagge del mondo. La decima è il Lido di Venezia

Miami, Dubai e Barcellona sono le città in cui si possono trovare le più belle spiagge, considerato che contano milioni di abitanti e che non si trovano in zone sperdute del mondo come possono essere i Caraibi, le Maldive o le isole della Polinesia.

Per i fortunati abitanti di queste metropoli, quindi, non è necessario percorrere centinaia di chilometri per raggiungere il lido migliore: basta scendere sotto casa. Gli abitanti di Miami possono godere di un mare cristallino, nonostante il trafficatissimo porto, e di una spiaggia bianca e fine. A Dubai, la spiaggia di Jumeirah Beach, sul Golfo Persico, è un posto da favola. E in Europa possiamo vantarci di annoverare la playa di Barceloneta, tra le più belle spiagge cittadine. Nella classifica stilata dal mensile Askmen seguono i 4 km di Copacabana, a Rio de Janeiro, Clifton Beach a Cape Town in Sudafrica, Santa Monica in California, Brighton in Inghilterra, Bondi Beach a Sydney, in Australia, Chowpatty Beach a Bombay, in India e, in ultimo, il Lido di Venezia, premiato per le sue tipiche capanne e per l’atmosfera rilassante.

Per chi il mare non ce l’ha, è da apprezzare lo sforzo di voler ricreare una spiaggia dove non manca nulla. Neppure l’acqua. A Berlino, per esempio, è famosa la spiaggia Müggelsee lungo il fiume Sprea, entrata nella classifica dei 10 migliori beach party d’Europa. La prima città senza mare ad aver ricreato una battigia è stata Parigi che, lungo le rive della Senna, ha trasportato centinaia di tonnellate di sabbia per 3 km di litorale creando 'Paris plages'. Anche a Milano ci hanno provato ad avere una spiaggia. Per un paio di anni è stata allestita un’area con sabbia e piscina gonfiabile nella zona del Parco Sempione, ma le lamentele degli abitanti hanno obbligato a interrompere il divertimento estivo dei milanesi.

Ti potrebbe interessare