Di borgo in borgo, nell'Italia più vera

Alla scoperta dei luoghi più caratteristici del Belpaese. Appuntamento dal 25 a 27 giugno nell'Alta Langa per la festa dei borghi

L'Italia è il più bel Paese al mondo. Anche se volessimo, non potremmo mai scoprire tutto ciò che offre il Belpaese, perché ogni regione nasconde angoli deliziosi. Per esempio, pensate alle migliaia di piccoli borghi nascosti tra le valli o sulle cime dei monti.

 

Sono 183 i piccoli comuni che aderiscono all'associazione Borghi autentici d'Italia e che hanno sviluppato un nuovo tipo di turismo chiamato Comunità ospitale. Il loro scopo è rendere il villeggiante partecipe della vita del borgo. Gli vengono assegnati alloggi nel pieno centro storico e gli si offre un vasto programma di attività affinché partecipi alla vita e al ritmo della comunità locale.

 

Dal 25 al 27 giugno, nell'Alta Langa cuneese, si tiene l'annuale festa dei borghi, un evento itinerante che quest'anno vede Levice, Bergolo e Cortemilia protagnisti di numerosi eventi durante il weekend, stand, prodotti gastronimici, musica e danze. Se non volete recarvi in questa zona, segnaliamo alcuni borghi nel resto d'Italia di particolare bellezza e importanza storica.

 

Da nord a sud della penisola, infatti, ogni regione ha almeno un borgo autentico di cui potersi vantare. Caglio, in provincia di Como, è un antico feudo appartenuto ai Visconti che sorge su un monte e, grazie alla sua posizione geografica privilegiata, è il luogo ideale per chi ama ambienti riposanti e passeggiate nella natura, ripercorrendo le zone citate dal Manzoni nei Promessi sposi.

 

Poco lontano si trova il famoso borgo di Civenna (CO), arroccato su un pendìo del ramo di Lecco, meta preferita dai motociclisti nella bella stagione.

Tra le perle dei borghi autentici italiani c'è Sauris, Udine, in piena Carnia. Con soli 400 abitanti è il più piccolo paese del Friuli Venezia Giulia.

 

L’ultimo 'nato' tra i Borghi autentici è Galtellì, in provincia di Nuoro, non lontano dal Golfo di Orosei. Qui sono rimasti molti reperti archeologici appartenenti a diverse momenti storici, dal periodo neolitico a quello medievale.

 

In Italia esiste anche il circuito dei Borghi più Belli d’Italia, che consta di circa 130 villaggi. Tra i più suggestivi ci sono Orta San GiulioBrisighella, VipitenoCastelsardo, Mombaldone, Neive caratterizzati da un’eccezionale ricchezza di tradizioni storiche e tipicità enogastronomiche.

Ti potrebbe interessare